Itinerari

Itinerari e eventi

Il Molise è una regione che conserva una grande diversità di ambienti naturali tra i più intatti e meno conosciuti d’Italia. 4400 chilometri quadrati di realtà inaspettate e fiere della propria individualità.

Il Molise è una regione che conserva una grande diversità di ambienti naturali tra i più intatti e meno conosciuti d’Italia. 4400 chilometri quadrati di realtà inaspettate e fiere della propria individualità.

Castropignano – Piccolo borgo di poche centinaia di abitanti, vive una fremente attività durante il periodo estivo, quando i turisti o chi ha varcato i confini della regione per motivi di studio o di lavoro, torna temporaneamente per godersi il clima temperato dell’appennino molisano. A Castropignano è possibile visitare il Castello d'Evoli e le chiese di: S.Nicola, S. Salvatore, S.Maria delle Grazie, cappella di S.Lucia e la chiesa Madre risalente al 1800.

Torella – A pochi chilometri da Castropignano si trova Torella, un altro antico borgo. Nel centro del paese si trova l’antico castello Baronale Ciamarra di origine longobarda (adiacente la chiesa di San Nicola), interamente ristrutturato e utilizzato per congressi e importanti eventi.

Frosolone – Continuando a spostarsi verso la provincia di Isernia, a circa 15 km da Castropignano, troviamo la cittadina di Frosolone. Questo centro è di sicuro uno dei più conosciuti del Molise, grazie ai prodotti dell’artigianato e ai prodotti gastronomici, infatti chi è che non conosce il famoso Caciocavallo di Frosolone o i coltelli in acciaio fabbricati nelle piccole botteghe artigianali locali. Di notevole importanza è anche il centro storico del paese, finemente ristrutturato e tenuto dai suoi abitanti in modo impeccabile. Il primo Agosto a Frosolone si svolge la sfilata dei carri allegorici, evento a cui vale la pena assistere.

Campobasso – Scendendo verso la vallata del fiume Biferno, è possibile risalire verso il capoluogo di regione, Campobasso. Ridente cittadina offre a chi la visita tutti i servizi e attrazioni che si trovano nelle più grandi e caotiche città. Centri commerciali, quartieri per lo shopping e per il divertimento, teatro, cinema e tanto altro ancora. Negli ultimi anni il capoluogo è diventato anche uno dei più importanti centri didattici del centro Italia, grazie all'Università degli Studi del Molise, che se pur rimanendo un’istituzione relativamente giovane, offre un’offerta formativa completa. Il Castello Monforte sovrasta Campobasso a prova dell’antica origine della cittadina. Numerose sono poi le antiche chiese che si trovano nel centro storico. Campobasso è anche molto conosciuta per la processione dei Misteri che si tiene ogni anno durante la mattinata del giorno di Corpus Domini. Un evento quello dei Misteri che necessariamente bisogna vedere almeno una volta nella vita.